Apparecchi fissi

Gli apparecchi fissi possono essere usati anche in età adulta per la correzione di disallineamenti dentali o malocclusioni di diverse tipologie.

L'apperecchio dentale è una delle migliori soluzioni per risolvere problemi di allineamento dei denti e correggere eventuali problemi di malocclusione. Siamo abituati a vederli soprattutto nei bambini ma questo non vuol dire che non possano essere utilizzati in età adulta quando vi sia la necessità di correggere alcuni problemi relativi alla dentatura non allineata o in presenza di malocclusioni.

Apparecchio con brackets

Quando bisogna mettere l'apparecchio

Ciò che vale per il bambino vale anche per l'adulto, quindi, anche in età adulta potremo avere necessità di ricorrere all'apparecchio, soprattutto se si presentano alcune di queste circostanze:

  • La distanza fra i denti è troppo grande.
  • È presente una malocclusione.
  • Denti sporgenti.
  • Denti che si sovrappongono uno con l'altro.
  • Denti con morso profondo, inverso o aperto.
  • Affollamento dentale.

Come sappiamo esistono due tipologie di apparecchi: gli allineatori invisibili e gli apparecchi fissi. In questo articolo approfondiremo le caratteristiche di quelli fissi.

Funzionalità degli apparecchi fissi

L'apparecchio fisso è la tipologia di apparecchio dentale più conosciuto, può essere realizzato in diverse forme e con diversi materiali.

Il modello più noto è quello edgewise, formato da placchette (brackets) di metallo che vengono applicate su ogni singolo dente e attraversate da un filo metallico che segue la forma dell’arcata dentale. La forza esercitata dal filo sulle piastrine consente di allineare i denti in maniera pressochè perfetta, migliorando sia la masticazione che la resa estetica.

L'apparecchio fisso agisce sulla dentatura 24 ore su 24.

Apparecchio fisso

Per ragioni estetiche è possibile evitare di utilizzare il metallo per la realizzazione delle placchette che si applicano sui denti e sostituirlo con altri materiali come porcellana, zaffiro, resina o plastica in modo da risultare meno visibili all'esterno. A livello estetico, i migliori brackets sono quelli realizzati in zaffiro, in quanto, essendo un materiale molto simile al cristallo, è praticamente invisibile, poichè quasi completamente trasparente.

Ad ogni modo, gli apparecchi in metallo sono, ad oggi, da considerarsi ancora i più efficaci per il trattamento di ogni tipo di malformazione dentale.

L'apparecchio fisso è doloroso?

Per quanto si possa pensare che indossare un apparecchio 24 ore su 24 possa essere doloroso, in realtà l'unica sensazione che si può provare è quella di un leggero fastidio nei primi momenti in cui viene applicato. Il fastidio iniziale è perfettamente normale e tenderà ad attenuarsi nelle ore e nei giorni successivi, fino a scomparire del tutto.

Durata dell'apparecchio fisso

Per quanto tempo bisogna portare l'apparecchio prima di vedere risolto il proprio problema dentale? Non esiste una risposta certa a questa domanda, in quanto ogni caso è diverso e deve essere valutato attentamente per stabilire la durata totale del suo utilizzo. Dopo aver esaminato come il paziente risponde al trattamento e come effettua la manutenzione stessa dell’apparecchio, sarò in grado di stimare una tempistica che, naturalmente, può variare da persona a persona.

Dott. Carlo Setta

Linkedin Dentista Carlo Setta Il tuo dentista di fiducia

Dentista Carlo Setta

Ricevo per appuntamento a Roma, Pescara, Popoli (PE)

3384001455

Non esitare a chiamare subito se hai un'emergenza!

Orari di apertura

Lun-Ven: 09:30 - 18:30
Sabato: 09:30 - 13:30

Chiedi informazioni via email

info@dentistacarlosetta.it
Ciao, per qualsiasi informazione scrivimi su WhatsApp cliccando sul pulsante verde :)
Powered by